Lettori in diretta

Categorie: Fatti

Viale Ferrarin, lavori urgenti alle condutture del gas metano nella strada per la base Usa Del Din. Un residente: "patiamo da cinque anni e quanti sprechi"

Martedi 1 Novembre 2016 alle 17:50
ArticleImage
Riceviamo da Paolo Marchesin e pubblichiamo
In questi giorni a noi residenti di viale Ferrarin lato nord (caserma Del Din), è arrivata una lettera il cui mittente è SAR - Servizi a Rete di AIM. Nella comunicazione si informa che a partire dal 7 novembre si dovrà intervenire sulla condotta gas media pressione di viale Ferrarin lato nord, con conseguenti nuovi disagi alla circolazione. Il direttore dei lavori ing. Saita - contattato al proposito - dice che ci sono stati inconvenienti importanti legati alle condutture del gas metano che devono essere necessariamente risolti.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Economia&Aziende

I documenti sul perchè la Finvi ha costruito il nuovo tribunale di Vicenza a Borgo Berga, sul terreno di Berlusconi...

Martedi 1 Novembre 2016 alle 11:20
ArticleImage Riceviamo da Luciano Parolin e pubblichiamo

Sul terreno di Berlusconi l’Amministrazione Hullweck, costruì il Palazzo di Giustizia. Secondo la Finvi: “si colloca all’interno dell’area dialogando con l’intorno senza rinunciare alla sua identità istituzionale,funzionale e architettonica. L’edificio, che nella sua geometria di pianta si identifica con tre corpi orientati verso est, media,con il suo piano terra posto a livello della piazza d’ingresso e il piano seminterrato posto a livello della piastra, il rapporto tra il livello pedonale e quello veicolare. Una gradonata di verde e di acqua trasforma il sistema delle coperture del piano seminterrato i spazi esterni progettati come piazze da vivere in continuità con gli spazi interni.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Sosta selvaggia a Vicenza, dagli "amici protetti" a quella per "parcheggio aziendale"

Sabato 15 Ottobre 2016 alle 13:17
ArticleImage
Un nostro lettore ci ha inviato una lettera e la foto con una nuova segnalazione sulla "sosta selvaggia" a Vicenza
Dal momento che state promuovendo una campagna contro la sosta selvaggia e "protetta" degli "amici" (qui i recenti servizi su Iorio e Marzotto ndr), segnalo che da anni permane una palese e ripetuta violazione che potrete facilmente verificare, e che mi fa pensare quindi che si tratti di qualche forma di "amichevole tolleranza" di cui non abbiamo certo bisogno. Si tratta di sosta quotidiana e con più auto in contrà San Francesco, di fronte all'agenzia immobiliare, di un paio di Smart aziendali (con tanto di logo) e un paio di BMW degli agenti immobiliari.

Continua a leggere
Categorie: Ambiente

La risposta di Antonio Dalla Pozza alla letterina di Elisa: "sono morti due ciclisti in viale D'Alviano"

Lunedi 3 Ottobre 2016 alle 17:39
ArticleImage
Di seguito pubblichiamo la risposta dell'assessore alla Progettazione ed alla Sostenibilità Urbana Antonio Dalla Pozza che ci è arrivata in redazione in merito alla letterina di Elisa sugli espropri per realizzare una pista ciclabile in viale D'Alviano
Cara Elisa, che bello leggere la Tua lettera! Mi sarebbe tanto piaciuto riceverla anche in Comune, e l'avrei appesa in ufficio, assieme alle lettere e ai disegni degli altri bambini che mi chiedono di fare più piste ciclabili per girare la città in sicurezza, e per avere meno auto in circolazione e quindi meno inquinamento, proprio come chiedi anche Tu. Ti avrei sicuramente risposto, come sto facendo ora, e come ho fatto con la Tua mamma il giorno dopo che mi ha scritto.

Continua a leggere
Categorie: Ambiente

Espropri per la pista ciclabile in viale D'Alviano, la letterina scritta a mano da una bambina. Nell'attesa di una risposta dell'assessore Dalla Pozza

Domenica 2 Ottobre 2016 alle 16:22
ArticleImage Elisa è una bambina vicentina di nove anni che ha scritto a mano (clicca qui per visualizzare l'originale pag 1-2 e pag 3) una letterina a seguito dell'annuncio dell'Amministrazione comunale di Vicenza riguardo la decisione di espropriare e asfaltare parte degli orti e giardini delle casette di via Vico, confinanti con viale D'Alviano, per realizzare una pista ciclabile. “È il suo contributo per dar voce allo sconcerto che la notizia ha suscitato tra tutti i residenti del quartiere, il quale per ubicazione (entro il sedime del centro storico, con tutela UNESCO) e valore storico (v. varie pubblicazioni di storia dell'urbanistica vicentina), oltre che per l'impatto ambientale, meriterebbe approfondimenti e maggiori riflessioni sulle possibili alternative”, ci scrive la mamma di Elisa che ha inviato via e-mail le pagine originali scritte da sua figlia alla nostra redazione.

Continua a leggere

Rimozione forzata delle auto per lavaggio stradale, un cittadino: nuovo business?

Mercoledi 7 Settembre 2016 alle 11:09
ArticleImage Riceviamo da Piero Pozza e pubblichiamo

Con la scusa del lavaggio stradale il nuovo business della rimozione forzata? In città e in periferia, ad esempio zona Ferrovieri, sono stati installati (qui la notizia ndr) decine di cartelli di divieto sosta e rimozione forzata, scritti con caratteri da lente ingrandimento, dalle ore 8 alle 14 del primo giorno di ogni mese per lavare le strade. E dove dovrà portare l'auto chi non ha il garage? E chi parcheggerà lì casualmente? Non so se il problema sia la pulizia o le entrate per rimozione forzata... In via Biron di Sotto, poi, la pista da slalom con doppio salto finale per "planare" al Villaggio del Sole rimane lì tale e quale nonostante la pericolosità dichiarata dalla Stradale. Aspettiamo il morto?

Continua a leggere

Tav/Tac a Vicenza Est, un cittadino: sorprendenti le dichiarazioni di Variati

Mercoledi 1 Giugno 2016 alle 18:09
ArticleImage Riceviamo da Alessandro Fracasso e pubblichiamo
Sorprendenti le dichiarazioni del sindaco rilasciate al Giornale Di Vicenza del 1 giugno 2016 relativamente al problema Tav in attraversamento di Vicenza da zona Stadio a Lerino! “Qui – fa sapere il sindaco- siamo un passo avanti. Non possiamo tornare più indietro. Alcuni ragionamenti, vale a dire che la Tav passerà a Vicenza, li considero già chiusi da tempo. Altrimenti abbiamo discusso due anni per niente”. Penso sia inutile ricordare al primo cittadino che è sindaco della città sia della parte Ovest, della parte Nord, della parte Sud ed anche della parte Est!

Continua a leggere
Categorie: Infrastrutture, trasporti

Referendum Tav/Tac, un cittadino: undicimila euro sprecati

Martedi 31 Maggio 2016 alle 16:58
ArticleImage Riceviamo da Luigi Damian e pubblichiamo

L’Amministrazione Variati ha deciso di sprecare undicimila euro di noi vicentini per la più inutile e tardiva delle consultazioni affidata ad un illustre istituto di sondaggi. I cittadini, quelli scientificamente individuati telefonicamente e gli altri, che potranno pronunciarsi on-line, potranno esprimersi sul fatto se sia più opportuno mantenere la stazione in viale Roma, appena ristrutturata, oppure raderla al suolo per ricostruirne due, una in zona Fiera e l’altra in zona Tribunale.

Continua a leggere

Tav/Tac a Vicenza Est, un cittadino: diagramma piatto

Lunedi 2 Maggio 2016 alle 20:14
ArticleImage Riceviamo da Alessandro Fracasso e pubblichiamo

Il paziente è morto! Non si parla minimamente del progetto, pardon “studio di fattibilità”, che coinvolgerà la zona Est della nostra città. Forse è una zona poco interessante, ma forse i problemi sono più grandi di quel che si vuol dare a vedere! Gli abbattimenti non riguardano la nostra amministrazione, è un problema del privato cittadino. Nella tanto decantata “comparazione” è stata forse considerata, non dico calcolata, la spesa per affrontare il disagio di tutti quei cittadini che si vedranno abbattute le case?

Continua a leggere
Categorie: Politica, trasporti

Cantiere Tac/Tav in strada Carpaneda: c'è nebbia in val Padana...

Sabato 16 Gennaio 2016 alle 13:47
ArticleImage Riceviamo da Luigi Damian e pubblichiamo
Giusto un anno fa, il Sindaco di Vicenza, a proposito dello studio di fattibilità della TAV, dichiarava che "O così o non se ne fa niente", salvo poi comunicare, in data 08 dicembre 2015, che ci sono allo studio addirittura cinque varianti progettuali. Lo scorso 06 gennaio, il Sindaco affermava "L'insediamento del cantiere in strada Carpaneda, comporterà sicuramente qualche criticità, soprattutto dal punto di vista viabilità, quindi sarà necessario capire in che modo influirà la movimentazione dei macchinari.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Domenica 20 Agosto alle 16:59 da kairos
In Soprintendenza boccia allestimento che "nasconde" Basilica, Bulgarini: c'è allergia ai progetti innovativi

Mercoledi 26 Luglio alle 21:43 da kairos
In Per il Torrione a Coppola Bulgarini è proprio fuori dal Comune: attributo o auspicio?
Gli altri siti del nostro network