Ambiente

Quotidiano | Categorie: Politica, Ambiente, Fatti

Lettera appello del Comitato dell'Albera a Sergio Mattarella per informarlo dello scandalo relativo al mancato avvio della bretella

ArticleImage Riceviamo da Giovanni Rolando, esponente del Comitato dell'Albera "NO TIR Sì Bretella per la Vita la Salute e la Sicurezza", e pubblichiamo il testo della lettera-appello che verrà consegnata al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e al Ministro delle Infrastrutture Graziano Del Rio presenti a Vicenza in occasione dell'assemblea nazionale dell'ANCI perché intervengano al fine di far cessare lo scandalo nazionale della Bretella dell'Albera attesa da 30 anni.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Fatti

Un passo carraio privato lungo le mura del Parco Querini, Romana Caoduro di Civiltà del Verde: Variati e Bulgarini d'Elci ritirino la convenzione e rispettino requisiti Unesco

ArticleImage Cari cittadini, cari soci e sostenitori, scrive nella sua lettera aperta che pubblichiamo Romana Caoduro, presidente di Civiltà del Verde, vi siete accorti passando per via Rodolfi, lungo le mura del Parco Querini che è stato costruito un passo carraio privato e lo spazio verde di proprietà pubblica ha assunto la funzione di spazio di pertinenza dell'edificio addossato alla stessa porzione di muro? È successo a metà luglio! Quanto accaduto ha stupito e preoccupato Civiltà del Verde. Il Parco Querini è vincolato con vincolo diretto, perché gli è riconosciuto il valore monumentale.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Ambiente, Fatti

Acqua pulita, approvata la mozione di Scarabel (M5S) sui pozzi abusivi

ArticleImage Il consiglio regionale del Veneto ha approvato oggi una mozione del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Simone Scarabel riguardante interventi urgenti in materia di pozzi artesiani o freatici: il provvedimento prende le mosse dalle recenti vicende di contaminazione da Pfas, mercurio, atrazina e cromo esavalente delle falde venete. La mozione impegna la giunta veneta ad attivarsi, nell'ambito delle proprie competenze, al fine di far sì che venga ultimato l'archivio digitale dei pozzi esistenti nel territorio del Veneto previa effettuazione di un censimento a livello regionale, individuando ubicazione esatta e misure di ciascuno, e che il medesimo sia reso accessibile agli addetti ai lavori e ai cittadini.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Fatti

Teleriscaldamento AIM Vicenza, al via lavori di potenziamento e ampliamento

ArticleImage In arrivo lavori di manutenzione e di estensione della rete di teleriscaldamento di AIM: da lunedì 24 luglio e, condizioni meteo permettendo, fino alla seconda decade di agosto saranno cinque gli interventi che saranno cantierati approfittando del traffico più contenuto nel periodo estivo. Di concerto con gli Uffici comunali competenti, nell'ambito del "Piano Cantieri", si tratta di 3 interventi localizzati di potenziamento della rete, una piccola estensione della stessa finalizzata al collegamento della Scuola Primaria "2 Giugno", e il completamento e la definitiva sistemazione del tratto lungo la Riviera Berica compreso tra il civico 332 ed il semaforo situato all'intersezione con Strada del Tormeno.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Fatti

Possibile problema alla struttura di un ponte a Borgo Berga sul Retrone, fiume comunque lì inaccessibile per eccesso di cemento

ArticleImage Gent. direttore, vi scrivo per segnalare un possibile problema alla struttura di un ponte nel complesso di Borgo Berga: ieri ho partecipato al sit-in contro la Miteni e l'inquinamento da PFAS davanti al tribunale di Vicenza. Visto che il Retrone, che passa proprio davanti al tribunale, è uno dei principali "esutori " (esutore in speleologia e in geologia significa sorgente, corso d'acqua che drena un sistema sotterraneo, ndr) del sistema acquifero inquinato dalla Miteni, ho raggiunto il tribunale via acqua in kayak e ho ormeggiato il mezzo proprio fra i due ponti di via Gallo e di via Oliva, con un cartello "No Pfas" sopra. La risalita dal fiume verso il tribunale è stata alquanto difficile in quanto la sistemazione delle sponde è stata realizzata senza nessun rispetto per il diritto di accesso alle acque pubbliche, rendendo quasi impossibile a chiunque l'accesso al fiume. 

Continua a leggere
La penultima pillola in Più | Categorie: Ambiente, Economia&Aziende

Parco Cattaneo: Vicenza sempre più verde e... al verde

Quotidiano | Categorie: Politica, Ambiente

Su Borgo Berga Italia Nostra, Legambiente e Comitato contro gli abusi edilizi denunciano: l'ANAC chiede a Corte dei Conti di valutare il danno erariale del comportamento illegittimo del Comune di Vicenza

ArticleImage Su Borgo Berga "le risultanze dell'Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) confermano il comportamento illegittimo del Comune in relazione alla mancanza di gara pubblica per la realizzazione delle opere di urbanizzazione e il calcolo "scorretto" dei benefici pubblici rispetto a quelli privati. Di conseguenza l'ANAC chiede alla Corte dei Conti di accertare l'esistenza di danno erariale": a sostenerlo in una nota che pubblichiamo è Giovanna Dalla Pozza Peruffo, presidente di Italia Nostra sezione di Vicenza, che, a nome anche di Legambiente e Comitato contro gli abusi edilizi, che aggiunge che i rilievi dell'ANAC si aggiungono a quelli contenuti nel recente rapporto redatto dagli ispettori del WHC - ICOMOS che denunciano l'effetto "devastante" del complesso edilizio di Borgo Berga sul territorio.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Fatti

A Vicenza non si scopa bene

ArticleImage Il bel pensiero del sindaco Achille Variati di coinvolgere i richiedenti asilo in attività a favore della comunità vicentina ha trovato un'adesione non pari a quella che ci si sarebbe aspettata da coloro che vengono aiutati dallo Stato Italiano nelle loro difficili condizioni, ma le risposte positive non sono mancate. Fatto importante perché indica un desiderio di essere parte. Ma come sempre le belle idee debbono avere almeno il 99% di "tecnica" ossia essere realizzate con la massima precisione possibile. Ai rifugiati è stato chiesto di provvedere a "scopare" le strade di diversi quartieri. Per fare ciò sono stati muniti di tre strumenti: una scopa di saggina, un piccolo badile senza sponde e sacchetti di color rosa per riporre quanto raccolto (foto Vicenza Today).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Ambiente

Daniele Ferrarin di M5S al vice sindaco Jacopo Bulgarini d'Elci sul, forse, cessato pericolo Unesco: si blocchi comunque Borgo Berga, come da rilievi di Icomos e magistratura

ArticleImage Dopo le dichiarazioni tranquillizzatrici di Jacopo Bulgarini d'Elci sulla possibilità che l'Unesco inserisca Vicenza "nella lista dei beni in pericolo" interviene con una nota che pubblichiamo Daniele Ferrarin, Portavoce consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Vicenza, che esordisce ricordando che Icomos, organismo che affianca l'Unesco nella valutazione dei siti, ha prodotto una relazione dopo l'attività ispettiva svoltasi a Vicenza a fine marzo. Il documento, prosegue Ferrarin, è ancora ufficioso e non è stato trasmesso ufficialmente alle forze politiche del Consiglio Comunale. Il vice sindaco Bulgarini, in campagna elettorale per la nomina a primo cittadino, proclama vittoria e riaccende la polemica (non dovrebbe mostrare equilibrio?) con associazioni, movimenti, cittadini colpevoli a suo dire di aver "tifato" a favore dell'esclusione di Vicenza dalla lista del patrimonio mondiale.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Politica, Ambiente, Fatti, Giudiziaria

Per il Tribunale del riesame nessun sequestro di Borgo Berga perchè era un... Piano di Recupero, Guido Zentile per PRC: la gente comune derubata anche dell'ambiente

ArticleImage Il 5 maggio del 2017 è un data che marca un ulteriore tassello negativo nel puzzle delle negatività che la città di Vicenza sta da tempo assemblando. La decisione del Tribunale del Riesame di respingere il ricorso della Procura circa il sequestro del cantiere di Borgo Berga ha del grottesco e nello stesso tempo, viste le ragioni di massima (le motivazioni precise saranno rese note tra un mese: tempi da Tribunale dell'era digitale...), si ha proprio l'impressione che noi umili cittadini di questo mondo siamo considerati sudditi e costantemente presi in giro da coloro che intendono utilizzare un bene comune, la nostra terra, la nostra acqua, a modo loro, per speculare e smuovere le risorse economiche al solo modo di accrescere il (loro) capitale. La legge del mercato.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Domenica 20 Agosto alle 16:59 da kairos
In Soprintendenza boccia allestimento che "nasconde" Basilica, Bulgarini: c'è allergia ai progetti innovativi

Mercoledi 26 Luglio alle 21:43 da kairos
In Per il Torrione a Coppola Bulgarini è proprio fuori dal Comune: attributo o auspicio?
Gli altri siti del nostro network